Sette segreti per dolci perfetti

Quante volte alle prese con un dolce ci siamo chiesti: “Ci sarà un modo per assicurarmi che esca alla perfezione?”.

Non sappiamo con quale leccornia siate alle prese, ma abbiamo “trafugato” per voi sette segreti di pasticceria, piccoli trucchi che vi assicureranno degli ottimi dessert.

Così anche voi sarete pronti per la prossima stagione di Bake Off Italia.

  1. Negli ultimi anni vanno molto di moda gli stampi in silicone. Sono una soluzione molto pratica e che ci permette di non abbondare con il burro per evitare che la torta non si stacchi, ma è bene ricordare che il silicone non trasmette il calore come il metallo, per questo motivo fate attenzione alla cottura. I vostri dolci potrebbero aver bisogno di un tempo di cottura un po’ più lungo.
  2. Se preferite gli stampi classici, di metallo, usate il burro in pomata per ungere la teglia, aiutandovi con un pennello, per coprire facilmente tutta la teglia. Il burro tende a colare e non ricoprire in modo uniforme il tegame.
  3. Prima di iniziare a preparare il vostro dolce togliete tutti gli ingredienti dal frigo, in questo modo saranno tutti a temperatura ambiente e otterrete un composto omogeneo.
  4. Occhio alla data di scadenza del lievito, perché se è scaduto potrebbe non far lievitare correttamente il vostro dolce, facendovi sprecare tempo e ingredienti.
  5. Se vi apprestate a preparare una delle classiche crostate della nonna ricordate che la frolla deve essere croccante e non friabile. Per questo è sempre meglio fare una cottura in bianco (mettete la frolla nella tortiera, copritela con un foglio di carta forno e poggiate sopra dei ceci o dei pesetti) e solo dopo aggiungere la marmellata e chiudere con un intreccio di strisce di frolla, facendo cuocere per pochi minuti. In questo modo la marmellata manterrà le sue caratteristiche.
  6. Come ottenere la cottura perfetta? Per Ernst Kham, “Meglio 10-15° gradi in meno. Una cottura ‘violenta’ rischia di bruciare il dolce all’esterno e lasciarlo crudo all’interno. Io inforno a 165- 170”. (per maggiori info, leggi i libri di cucina scritta da Kham!)
  7. Un altro trucco del giudice di Bake Off Italia è quello di “aggiungere lo zucchero all’albume prima di montarlo”.

E voi? Vi sentite pronti per preparare un nuovo dolce?

Se pensate di aver bisogno di un aiuto o siete curiosi di scoprire nuove ricette, provate uno dei nostri corsi di cucina e… buon dolce!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *