Corso base di canto per voci “ribelli”

Scrivi la tua recensione
Notificami quando scende di prezzo
×
Notificami, quando il prezzo scende
Imposta l'allarme per il prodotto: Corso base di canto per voci “ribelli” - 39,95

39,95

Corso di: corsi.itcorsi.it
VAI AL CORSO

Il corso “circolare” – quando lo avrai completato potrai ripeterlo quante volte vuoi – per portare la tua voce a un livello superiore: scopri e rivaluta la tua “personalità vocale” imparando il giusto atteggiamento del corpo, la postura, esercizi di respirazione e riscaldamento.

Ultimo aggiornamento il Dicembre 7, 2020 1:44 pm
Corso base di canto per voci “ribelli”
Corso base di canto per voci “ribelli”

Corso base di canto per voci “ribelli” .

Storia del Prezzo

-

Descrizione

Presentazione corso:
Ciao, sono Anna, voice coach per voci ribelli, e ti dò il mio personale benvenuto in questo video corso.
Un video corso che ti aiuterà a conoscere la tua voce e a esprimere la tua vocalità in maniera sempre migliore, sempre più personale.
Innanzitutto che cosa “non è” questo corso.
Questo, non è un corso di foniatria, non è un corso di medicina, né di biologia, e non intende, ovviamente, esaurire tutto l’argomento del canto perché è un qualcosa di molto più ampio che si esplica nell’arco di tanti anni, veramente forse di un’intera vita.
Ma ti darà sicuramente una buona conoscenza base, ti aiuterà a districarti nei “meandri”, della tua voce, un po’ ribelle, un po’ difficile, ti aiuterà nella propriocezione, dunque nella consapevolezza del tuo corpo in risonanza, e quindi sono sicura che col tempo produrrà degli ottimi cambiamenti, degli ottimi risultati.
Molte volte sento dire: “Ma il canto lirico, il canto moderno tecnicamente sono molto diversi…” In realtà il nostro strumento è sempre lo stesso, come il pianoforte e le mani per il pianista.
Non cambiano: indipendentemente dal fatto che lui voglia suonare Mozart oppure Jazz.
E questo succede anche nella voce: la nostra voce funziona nello stesso modo, la nostra respirazione ha quel funzionamento, quel meccanismo, le nostre corde vocali sono sempre le stesse, sia che vogliamo eseguire musica lirica, sia che vogliamo cantare jazz o blues o musica leggera.
Questo significa che l’importanza di conoscere il nostro corpo è, in tutti questi casi, la stessa.
Come va utilizzato questo corso?
Innanzitutto voglio sottolineare che si tratta di lezioni realizzate dal vivo con delle allieve: lavoreremo nello specifico, insieme a due ragazze che si trovano all’inizio, chi più chi meno, del proprio percorso di acquisizione di consapevolezza vocale.
Ascolterai ogni lezione, e poi, dopo averla ascoltata una o due volte, potrai ripeterla cantando insieme con noi.
La cosa importante è che prima – ogni volta che tu deciderai di allenarti, ogni giorno che tu vorrai seguire una delle lezioni – inizi sempre facendo attenzione al giusto atteggiamento del corpo, alla postura, eseguendo qualche esercizio di respirazione e un po’ di riscaldamento.
E poi procederai con la tua lezione, ed esempio, la numero 8, la numero 9, la 10 … Insomma, quella che è la lezione che ti compete in quel giorno.
L’importante è che tu prima faccia un po’ di respirazione e un po’ di riscaldamento.
Questo sempre prima di iniziare a cantare.
Dopo di che potrai percorrere, giorno dopo giorno, le varie lezioni; soffermati su ogni lezione circa una settimana, prima di passare a quella successiva.
E poi, una volta che hai terminato tutto quanto il corso, ricorda che non hai ancora finito di utilizzarlo!
Questo, infatti, è un corso circolare, quindi quando lo avrai completato, dovrai ricominciare da capo, due o tre volte, e vedrai che ogni vola sarai salito a un livello superiore.
Ogni volta che riprenderai la stessa lezione, dopo un po’ di tempo, vedrai che hai acquisito nuove capacità e che sei migliorato rispetto a prima, magari la prima volta che hai affrontato quella lezione.
Quindi ricontrollati dopo due o tre mesi e poi, e dopo ulteriori tre mesi, controlla di nuovo le tue abilità e le tue nuove competenze.
Perciò, riassumendo, vedrai che dovrai ripetere il corso circa ogni tre mesi.
Mi raccomando non esagerare, specialmente all’inizio, non cantare mai più di 40/50 minuti.
Fermati ad esempio, se senti, che l’esercizio è diventato troppo acuto o troppo grave.
Non arrivare mai agli estremi della tua voce, specialmente nel primo periodo in cui ti allenerai.
Se hai problemi, se senti che tendi a perdere voce, se provi dolore, o fastidio notevole durante la fonazione, ti consiglio anche di farti seguire da un foniatra e verificare che sia tutto a posto.
Ricordati: “Conta il processo più che il prodotto” quindi non fissarti a voler ottenere a tutti i costi un certo “tipo” di suono, ma, soprattutto, cerca di lavorare sulla sensazione giusta: di apertura, di appoggio e tutto quello che vedremo man mano, durante le lezioni.
Valuta ogni consiglio soprattutto relativamente alla “sensazione”.
Io mi occuperò di farti esempi con immagini, innanzi tutto con immagini, con similitudini, per cercare di trasferire da me a te una “sensazione”.
Quindi non dovrai imitare il suono delle nostre voci, ma dovrai, casomai, imitare il processo, il meccanismo che io ti suggerirò, per riuscire a fare le cose nel modo migliore per noi.
Quindi, ricapitolando:
Parti sempre con la postura, la respirazione un po’ di riscaldamento.
Ogni volta che ti dedicherai alla lezione successiva partirai sempre con questo piccolo allenamento iniziale.
Quando avrai terminato il corso lo dovrai ripetere ancora e poi ancora finché non ti sentirai veramente a tu agio.
Allora, sei pronto/a a partire? Io sì. Dai, andiamo insieme in studio con le nostre allieve.
Anzi ci andremo tra qualche minuto perché voglio darti ancora un paio di consigli, e suggerirti quali sono gli strumenti di cui hai bisogno.
Dopo di che andremo in studio e faremo le nostre lezioni dal vivo, insieme.
Buon lavoro!
Keywords:
Anna Maria Di Lorenzo,

Recensioni (0)

Recensioni Utente

0.0 su 5
0
0
0
0
0
Scrivi una recensione

Non ci sono ancora recensioni.

Recensisci per primo "Corso base di canto per voci “ribelli”"

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *